L’elezione dei Rappresentanti dei dirigenti in Assemblea avviene in base alle disposizioni di apposito Regolamento per la composizione dell’Assemblea emanato dalle Parti istitutive del Fondo, Confindustria e Federmanager. Il Regolamento che individua, altresì, le modalità di designazione dei Delegati delle imprese.

    L’avvio del processo elettorale, come previsto dal summenzionato Regolamento, avviene con l’indizione delle elezioni da parte del Consiglio di Amministrazione e con la costituzione di una Commissione Elettorale che ne cura l’iter. In considerazione della scadenza ad aprile 2023 del mandato dell’attuale Assemblea, il Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 28 novembre 2022, ha indetto le elezioni per il rinnovo dei Rappresentanti dei dirigenti e ne ha stabilito il periodo di svolgimento con decorrenza dal 1° dicembre 2022.

    Le fasi successive sono:

    • Presentazione delle liste dei candidati;
    • Spedizione ai votanti della scheda elettorale con le istruzioni di voto (le schede e le istruzioni per la votazione saranno definite dalla Commissione elettorale);
    • Votazione, nel periodo dal 28 febbraio al 20 marzo 2023;
    • Scrutinio a cura della Commissione Elettorale;
    • Pubblicazione dei risultati sul sito del Fondo;
    • Possibilità di presentare alla Commissione Elettorale ricorsi o reclami. La Commissione decide, come previsto da Regolamento, entro i successivi 5 giorni lavorativi;
    • Proclamazione definitiva degli eletti, sempre a cura della Commissione Elettorale.

    Il periodo complessivo di svolgimento delle elezioni dovrà concludersi entro e non oltre il 30 aprile 2023.

    Il Presidente, a conclusione dell’iter, provvederà a convocare la nuova Assemblea e questa eleggerà il nuovo Consiglio di Amministrazione e il Collegio Sindacale.

    Presentazione liste candidati

    Il Regolamento per la composizione dell’Assemblea prevede che, all’elezione dei Rappresentanti dei dirigenti, possano concorrere la lista presentata da Federmanager, quale Parte istitutiva del Fondo, e liste sottoscritte dagli iscritti.

    Ciascuna lista deve contenere 10 candidati, indicati in ordine progressivo. A ciascuna lista devono essere allegati, per ciascun candidato: lettera di accettazione della candidatura debitamente sottoscritta dall’interessato con indicazione dell’indirizzo presso il quale inviare ogni comunicazione; informativa sul trattamento dei dati personali resa da Previndai, sottoscritta per presa visione; copia di un documento di identità valido.

    La lista deve riportare:

    • numero progressivo;
    • cognome;
    • nome;
    • luogo di nascita;
    • data di nascita;
    • codice fiscale.

    Ai sensi dell’articolo 5, lettera a), secondo alinea, del Regolamento elettorale, gli iscritti possono presentare liste di candidati, sottoscritte da almeno il 20% degli iscritti (di cui almeno la metà in servizio) distribuiti in non meno del 15% delle aziende iscritte presenti in almeno 10 regioni.
    Per quanto riguarda le liste presentate dagli iscritti, a ciascuna dovrà essere allegato l’elenco dei sottoscrittori, a sua volta contenente:

    • cognome;
    • nome;
    • luogo di nascita;
    • data di nascita;
    • codice fiscale;
    • numero di posizione presso il Fondo;
    • firma di sottoscrizione.

    Ciascuna lista, corredata della documentazione indicata, deve pervenire al Fondo presso la sede in Via Palermo, 8 – Roma, entro 40 giorni dalla decorrenza di indizione delle elezioni e cioè entro il 10 gennaio 2023, mediante consegna a mano entro le ore 13.00 o ivi recapitata, entro il medesimo giorno, a mezzo raccomandata A/R.