Come iscrivere un’azienda al PREVINDAI?

Per iscrivere un’azienda è necessario trasmettere il modulo 040, debitamente compilato in ogni sua parte, con allegato copia del certificato C.C.I.A.A.. Il modulo è reperibile nella sezione “MODULISTICA e DOCUMENTI” del sito pubblico. Il Fondo, dopo aver acquisito tutte le informazioni, assegna una posizione identificativa e trasmette, tramite raccomandata A.R., una comunicazione di avvenuta iscrizione…

Dettagli

Come delegare la gestione amministrativa ad uno Studio di consulenza?

L’azienda può delegare lo Studio di consulenza alla gestione amministrativa tramite il modulo 057 di delega. Per iscriversi lo studio delegato deve trasmettere il modulo 041, debitamente compilato e contestualmente, per ciascuna delle aziende che dovrà gestire, il modulo 057 di delega. Il Fondo, verificata la richiesta e la completezza della documentazione, provvede ad assegnare una…

Dettagli

Come riattivare una posizione aziendale?

L’azienda che, a seguito di cessazione dell’ultima posizione dirigenziale, non abbia dirigenti in forza rimane comunque iscritta al Fondo, seppur in assenza di obbligo contributivo. In caso di assunzione di nuovo personale dirigente può riattivare la propria posizione facendone richiesta tramite comunicazione epistolare. In ogni caso, se ancora in possesso di una password valida, può automaticamente…

Dettagli

Come registrare un dirigente non iscritto a Previndai?

L’iscrizione al Fondo deve essere effettuata dall’azienda utilizzando la funzione guidata “REGISTRAZIONE DIRIGENTE” presente nell’area riservata. Al termine della registrazione, si renderà disponibile per la stampa il modulo di adesione da trasmettere a Previndai, debitamente sottoscritto dal dirigente e dal datore di lavoro. Per la trattazione completa dell’argomento si rimanda allo specifico documento “Adesione a Previndai…

Dettagli

Come comunicare a Previndai variazioni anagrafiche relative all’azienda?

È possibile effettuare le variazioni di indirizzo, e-mail, pec, telefono e fax tramite specifica funzione “VARIAZIONI ANAGRAFICHE” presente nell’area riservata. Le variazioni relative alla ragione sociale e al codice fiscale devono essere, invece, segnalate esclusivamente tramite comunicazione epistolare da inoltrare via fax al numero 064871093 o all’indirizzo email inviodocumenti@previndai.it.

Come comunicare variazioni anagrafiche relative al dirigente?

Il dirigente può effettuare le variazioni di indirizzo, e-mail, pec, telefono, fax e titolo di studio relative alla propria posizione tramite specifica funzione “VARIAZIONI ANAGRAFICHE” presente nella sua area riservata. La variazione relativa al codice fiscale deve essere, invece, segnalata esclusivamente tramite comunicazione epistolare da inoltrare via fax al numero 064871093 o all’indirizzo email inviodocumenti@previndai.it allegando copia del…

Come comunicare le informazioni mancanti inerenti i dirigenti attualmente in forza (contratto applicato, titolo di studio, data di iscrizione alla previdenza complementare) che mi vengono segnalate?

L’azienda può gestire le informazioni mancati (contratto applicato, titolo di studio e data di iscrizione alla previdenza complementare) relative al personale dirigente in forza tramite la funzione “Gestione Dati Dirigenti” presente nell’area riservata.

Come comunicare la cessazione di un dirigente?

Le informazioni relative all’interruzione del rapporto di lavoro di un dirigente (data, motivo, ed eventualmente, data scadenza dell’indennità sostitutiva del preavviso) devono essere registrate, unitamente ai dati contributivi, nel modulo 050 relativo al trimestre nel quale si verifica la cessazione. Non occorrono ulteriori comunicazioni al riguardo. Esclusivamente per i dirigenti “vecchi iscritti” con rapporto di…

Non ho comunicato la data di cessazione di un dirigente. Come comunicarla?

Nel caso in cui l’azienda abbia omesso di comunicare i dati relativi all’interruzione del rapporto di lavoro nel modulo 050 del trimestre in cui la cessazione ricade, può comunicarli: nella prima dichiarazione contributiva (modulo 050) in scadenza; utilizzando la funzione “Anomalie Anagrafiche” presente nell’area riservata del sito; inviando una comunicazione epistolare via fax al numero…

Come comunicare un periodo di aspettativa di un dirigente?

In caso di aspettativa, la sospensione contributiva deve essere comunicata al Fondo nel modulo 050 del trimestre nel quale la stessa ha inizio e ripetuta nelle successive dichiarazioni sino a quando termina o interviene la cessazione del rapporto di lavoro. Per riattivare la posizione sospesa è necessario inserire la data di fine sospensione nell’apposita casella…